Trattamento acne

Trattamento acne: come migliorare l’aspetto della nostra pelle con il laser

Le cicatrici da acne sono da sempre, tra le lesioni del viso da trattare, quelle maggiormente richieste. L’acne (detta anche acne volgare) è uno fra i più diffusi problemi della pelle, soprattutto in pubertà. In forma lieve è considerata una normale manifestazione della crescita: infatti in pubertà ne soffre quasi il 90% dei ragazzi e l’80% delle ragazze. Le femmine tendono a manifestare l’acne più precocemente (14-16 anni) rispetto ai maschi (16-19) ma è in questi ultimi che si riscontrano le forme più gravi. Il picco di gravità si osserva intorno ai 17-19 anni; a partire dai 20 anni l’acne tende a migliorare spontaneamente e nella maggior parte delle persone scompare entro il 25° anno. Solo in una minoranza di casi l’acne non passa e va dunque trattata. Nonostante la regressione della fase acuta, le cicatrici rimangono. Oggi infatti, grazie alla tecnologia laser Palomar Fractional è possibile un notevole miglioramento già dalla prima seduta.

Come avviene la cura dell’acne

Attraverso l’analisi della pelle, prima di intervenire, è possibile definire le esigenze specifiche di ogni tipo di pelle acneica: il tipo di acne, la profondità delle lesioni e le zone più colpite in cui è necessario “lavorare” con più intensità. Il trattamento è indolore, non aggressivo e senza particolari controindicazioni. Il numero di sedute è definito sulla base del tipo di lesione da acne da trattare.

 

CHIEDI ALL' ESPERTO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi