Trattamento cicatrici

Come eliminare o trattare le cicatrici

Il Dottor Erik Geiger è un chirurgo plastico estetico con sede a Roma, specializzato nei trattamenti delle cicatrici.
Qualsiasi trauma, intervento chirurgico, abrasione che coinvolga la pelle e la giunzione dermo-epidermica comporta inevitabilmente una cicatrice. Nella maggior parte dei casi con il tempo la cicatrice si attenua e si rende meno evidente ma in una minoranza di pazienti il processo di cicatrizzazione può alterarsi generando cicatrici patologiche e conseguentemente modifiche di carattere estetico e/o funzionale.
All’interno del suo studio, si eseguono anche interventi di trattamento delle cicatrici derivanti dalle sedute di rimozione tatuaggi roma.

Possiamo distinguere 4 tipologie di cicatrici patologiche:

Cicatrice ipertrofica
Si manifesta come un’alterazione rossa, dura e rilevata che normalmente non oltrepassa i limiti della cicatrice iniziale. Compare dopo circa 1-2 mesi dalla guarigione completa ed è associata a dolore e prurito di diversa intensità; dopo un tempo variabile (nell’ordine dei mesi o anni) l’ipertrofia comincia spontaneamente a modificarsi portando alla “maturazione” della cicatrice caratterizzata dalla scomparsa del rossore acceso, ammorbidimento e appiattimento.

Cheloide
Il cheloide è la forma estrema della cicatrice ipertrofica con un’intensa reazione difficilmente reversibile che interessa anche i tessuti vicini invadendoli.

Cicatrice retraente
E’ caratterizzata da una retrazione cutanea con riduzione della superficie ed ha come sede tipica le aree articolari sottoposte a flessione o estensione ma non solo, tali cicatrici possono essere dovute a complicanze chirurgiche post intervento. Essa provoca un deficit funzionale soprattutto quando interessa regioni come il collo, l’arto superiore, la mano e l’arto inferiore.

Cicatrice atrofica
Ha aspetto sottile e rugoso con scarso tessuto sottocutaneo e solitamente si sviluppa su patologie cutanee quali l’acne, le sedi delle vaccinazioni, dopo innesti cutanei posizionati in diretto contatto con aponeurosi, periostio e fascia muscolare. Una grave complicanza della cicatrice atrofica che interessa in particolare le cicatrici da ustione di vecchia data (30 anni o più) è la possibile insorgenza di tumori della pelle con istotipo a cellule squamose.

Per contatti e per conoscere i prezzi specifici relativi al trattamento delle cicatrici, scrivere nel form qui in basso.

La tecnologia Palomar Fractional è oggi quanto di più innovativo esiste nel panorama mondiale per il trattamento delle cicatrici da intervento chirurgico e acne.

Il sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso, per fini statistici e per condividere argomenti sui social network. Proseguendo, l’utente accetta l’utilizzo dei suddetti cookie. Potrà sempre cambiare le proprie scelte nelle Impostazioni dei cookie presenti nell’ Informativa Estesa.

Accetto